L'azienda nasce negli anni 60' dall'iniziativa del fondatore Sig. Assisi Mario, come raffineria di ottone in via S.Rocco nel comune di Sarezzo (Bs).

In un'ottica di miglioramento qualitativo ed ambientale a fine anni 70' l’azienda, in forte espansione, si sposta in località "Grina Ovest" situata sempre nel comune di Sarezzo (Bs), logisticamente più adatta ad ospitare la raffineria.

Anni di esperienza e la continua innovazione tecnologica orientata a migliorare ogni fase della lavorazione hanno portato ad ottimizzare il processo produttivo sviluppando notevole esperienza anche nell'ambito della selezione e cernita di rottami metallici.

Come eravamo

Negli anni 80' viene cambiata rotta, passando da raffineria di rottami di ottone a selezione di rottami metallici, prevalentemente alluminio, fino a rappresentare oggi una realtà industriale di consolidata esperienza sia a livello nazionale che internazionale.
Oltre al consolidato processo produttivo, perennemente in evoluzione, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha rafforzato i propri standard qualitativi e lavorativi realizzando nel 2010 una nuova palazzina uffici.

L'azienda attualmente è dislocata su una superficie totale di circa 46.000mq, utilizza impianti innovativi e si avvale di personale altamente qualificato.
La continua ricerca ha portato nel 2011 alla fondazione di una nuova realtà rivolta al recupero energetico.

Nel 2015, nell'ottica di continuo ampliamento, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha acquisito la ditta Somef S.p.A.
Di conseguenza viene introdotta l'attività di frantumazione di rottami metallici, prevalentemente alluminio e l’attività di essiccazione per garantire alle raffinerie ed alle fonderie un prodotto (rottami di alluminio) di elevatissima qualità e facile impiego.

L'azienda nasce negli anni 60' dall'iniziativa del fondatore Sig. Assisi Mario, come raffineria di ottone in via S.Rocco nel comune di Sarezzo (Bs).

In un'ottica di miglioramento qualitativo ed ambientale a fine anni 70' l’azienda, in forte espansione, si sposta in località "Grina Ovest" situata sempre nel comune di Sarezzo (Bs), logisticamente più adatta ad ospitare la raffineria.

Anni di esperienza e la continua innovazione tecnologica orientata a migliorare ogni fase della lavorazione hanno portato ad ottimizzare il processo produttivo sviluppando notevole esperienza anche nell'ambito della selezione e cernita di rottami metallici.

capannoni 1978

Negli anni 80' viene cambiata rotta, passando da raffineria di rottami di ottone a selezione di rottami metallici, prevalentemente alluminio, fino a rappresentare oggi una realtà industriale di consolidata esperienza sia a livello nazionale che internazionale.
Oltre al consolidato processo produttivo, perennemente in evoluzione, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha rafforzato i propri standard qualitativi e lavorativi realizzando nel 2010 una nuova palazzina uffici.

L'azienda attualmente è dislocata su una superficie totale di circa 46.000mq, utilizza impianti innovativi e si avvale di personale altamente qualificato.
La continua ricerca ha portato nel 2011 alla fondazione di una nuova realtà rivolta al recupero energetico.

Nel 2015, nell'ottica di continuo ampliamento, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha acquisito la ditta Somef S.p.A.
Di conseguenza viene introdotta l'attività di frantumazione di rottami metallici, prevalentemente alluminio e l’attività di essiccazione per garantire alle raffinerie ed alle fonderie un prodotto (rottami di alluminio) di elevatissima qualità e facile impiego.

L'azienda nasce negli anni 60' dall'iniziativa del fondatore Sig. Assisi Mario, come raffineria di ottone in via S.Rocco nel comune di Sarezzo (Bs).

In un'ottica di miglioramento qualitativo ed ambientale a fine anni 70' l’azienda, in forte espansione, si sposta in località "Grina Ovest" situata sempre nel comune di Sarezzo (Bs), logisticamente più adatta ad ospitare la raffineria.

Anni di esperienza e la continua innovazione tecnologica orientata a migliorare ogni fase della lavorazione hanno portato ad ottimizzare il processo produttivo sviluppando notevole esperienza anche nell'ambito della selezione e cernita di rottami metallici.

vecchi uffici

Negli anni 80' viene cambiata rotta, passando da raffineria di rottami di ottone a selezione di rottami metallici, prevalentemente alluminio, fino a rappresentare oggi una realtà industriale di consolidata esperienza sia a livello nazionale che internazionale.
Oltre al consolidato processo produttivo, perennemente in evoluzione, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha rafforzato i propri standard qualitativi e lavorativi realizzando nel 2010 una nuova palazzina uffici.

L'azienda attualmente è dislocata su una superficie totale di circa 46.000mq, utilizza impianti innovativi e si avvale di personale altamente qualificato.
La continua ricerca ha portato nel 2011 alla fondazione di una nuova realtà rivolta al recupero energetico.

Nel 2015, nell'ottica di continuo ampliamento, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha acquisito la ditta Somef S.p.A.
Di conseguenza viene introdotta l'attività di frantumazione di rottami metallici, prevalentemente alluminio e l’attività di essiccazione per garantire alle raffinerie ed alle fonderie un prodotto (rottami di alluminio) di elevatissima qualità e facile impiego.

L'azienda nasce negli anni 60' dall'iniziativa del fondatore Sig. Assisi Mario, come raffineria di ottone in via S.Rocco nel comune di Sarezzo (Bs).

In un'ottica di miglioramento qualitativo ed ambientale a fine anni 70' l’azienda, in forte espansione, si sposta in località "Grina Ovest" situata sempre nel comune di Sarezzo (Bs), logisticamente più adatta ad ospitare la raffineria.

Anni di esperienza e la continua innovazione tecnologica orientata a migliorare ogni fase della lavorazione hanno portato ad ottimizzare il processo produttivo sviluppando notevole esperienza anche nell'ambito della selezione e cernita di rottami metallici.

nuovi uffici

Negli anni 80' viene cambiata rotta, passando da raffineria di rottami di ottone a selezione di rottami metallici, prevalentemente alluminio, fino a rappresentare oggi una realtà industriale di consolidata esperienza sia a livello nazionale che internazionale.
Oltre al consolidato processo produttivo, perennemente in evoluzione, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha rafforzato i propri standard qualitativi e lavorativi realizzando nel 2010 una nuova palazzina uffici.

L'azienda attualmente è dislocata su una superficie totale di circa 46.000mq, utilizza impianti innovativi e si avvale di personale altamente qualificato.
La continua ricerca ha portato nel 2011 alla fondazione di una nuova realtà rivolta al recupero energetico.

Nel 2015, nell'ottica di continuo ampliamento, Assisi Raffineria Metalli S.p.A. ha acquisito la ditta Somef S.p.A.
Di conseguenza viene introdotta l'attività di frantumazione di rottami metallici, prevalentemente alluminio e l’attività di essiccazione per garantire alle raffinerie ed alle fonderie un prodotto (rottami di alluminio) di elevatissima qualità e facile impiego.